Raccolta delle stampe Adalberto Sartori

Accardi (D') Gian Rodolfi - D'Accardi

Palermo 9 giugno 1906 - Varese, 31 agosto, 1993: 31 agosto 1993
incisore pittore

Gian Rodolfo d’Accardi nasce a Palermo il 9 giugno 1906. Trasferitosi a Milano nel 1925, si dedica completamente alla pittura, rinunciando all’impiego fisso in banca. Autodidatta, viene subito notato nell’ambiente artistico e, negli anni 1932-1941, le sue opere vengono acquistate dalla Civica Galleria d’Arte Moderna di Milano, dal Museo di Milano e dagli “Amici di Brera”. Tiene inoltre un’importante Personale alla Galleria Bragaglia di Roma e alla Galleria Mascioni di Milano. Nel lungo periodo di attività che lo vede protagonista è presente in Italia a varie manifestazioni quali Quadriennali di Roma, Biennali di Venezia e Mostre d’Arte Sacra. Di successo le Personali a Washington e New York, tenute durante il soggiorno statunitense degli anni 1970-1971, come pure l’esposizione alla Galleria Bernheim-Jeune a Parigi del 1974. In Italia,si ricordano l’Antologica alla Galleria Cortina a Milano, la Personale di Grafica alla Biblioteca Comunale di Milano, cui segue l’attesa Personale a Palazzo Butera a Palermo. Muore a Varese il 31 agosto 1993.

Bibliografia
1985
Paolo Bellini, Storia dell’incisione moderna, Bergamo, Minerva Italica, p. 411
Le sue opere nella nostra raccolta
Risultati trovati: 1
Carovana
Accardi (D') Gian Rodolfi - D'Accardi - 1