Raccolta delle stampe Adalberto Sartori

Canali Giuseppe

Venezia 21 marzo 1885 - Venezia 12 novembre 1973
incisore pittore poeta

Allievo a Milano del pittore Alessandro Milesi, è noto anche con lo pseudonimo Enrico Alia. Nel 1936 si trasferisce a Scorzè.

È presente con le acqueforti Ville Veneziane; e Passando; alla mostra La Fiorentina Primaverile, Prima Esposizione Nazionale dell’opera e del lavoro d’arte, che si tiene nel Palazzo delle Esposizioni al Parco di S. Gallo a Firenze dall’8 aprile al 31 luglio 1922.

Nel 1922 partecipa alla Biennale di Venezia con 2 incisioni.

Nel 1931 figura alla I° Mostra del Bianco e Nero del Sindacato Nazionale Fascista di Belle Arti, alla Calcografia di Roma.


Bibliografia
1922
La Fiorentina Primaverile, catalogo mostra, Firenze, aprile-luglio, p. 35;
1945
A.M. Comanducci, Dizionario illustrato Pittori..., Milano, p. 120
1951
E. Padovano, Dizionario Artisti Contemporanei, Milano, p. 59
1955
Luigi Servolini, Dizionario Illustrato degli incisori italiani moderni e contemporanei, Milano, Gorlich, p. 1955 - Luigi Servolini, Dizionario Illustrato degli incisori italiani moderni e contemporanei, Milano, Gorlich, p. 153;
1996
La Biennale di Venezia. Le Esposizioni Internazionali d’Arte 1895-1965, Milano, Electa, Venezia, Biennale, p. 346
2003
Alida Moltedo Mapelli, a cura, Paesaggio Urbano. Stampe italiane dalla prima metà del ‘900 da Boccioni a Vespignani, Roma, Artemide Edizioni, pp. 222.
perugia-assisi-san-francesco-dassisi
Canali Giuseppe - Perugia - Assisi, San Francesco d’Assisi 1930
Le sue opere nella nostra raccolta
Risultati trovati: 1