Raccolta delle stampe Adalberto Sartori

Consilvio Giuliana

Milano 1941 Milano
incisore pittrice

Artista poliedrica ha iniziato a esporre nel 1967 alternando nella propria ricerca formale la pittura al disegno, all’incisione e alla scultura in argilla, dedicandosi anche alla fotografia all’illustrazione e al disegno umoristico. Protagonista di numerose mostre in Italia e all’estero tra cui Kyoto, Santa Clara, New York e San Francisco tra il 95 e 97, Monaco di Baviera e Poitiers nel 2001. La sua opera è documentata da presentazioni critiche apparse su quotidiani, riviste specializzate e da due monografie: “Fumo e stelle cadenti”, presentazione di Rossanna Bossaglia (1983), e “Giuliana Consilvio Il segno dipinto”, testo di Franco Solmi (1989).

Negli anni dal 1968 al 1979 il percorso pittorico e grafico di Giuliana Consilvio prende avvio da una tematica sociale con imma­gini che sintetizzano, nel loro evidente espressionismo, le contraddizioni del vivere moderno. La sua produzione degli anni Settanta rappresenta un capitolo di grande valenza umana oltre che artistica.

Dal 1979 inizia un periodo di approfondimento del proprio linguaggio pittorico e di ricerca del segno plastico. Sono di questi anni temi quali: “Tracce e segni della città” e “Archeologie contemporanee” che Giuliana Consilvio ha realizzato con calchi di catrame su tela. Ritrae l’ambiente, il paesaggio nella sua continua ed inesorabile metamorfosi.

Giuliana Consilvio vive e lavora a Milano dove ha una scuola-laboratorio di tecniche pittoriche, di tecniche di incisione a mano su lastra ed un propri
Bibliografia
1994
Quegli anni Settanta, l’opera grafica di Giuliana Consilvio, catalogo mostra, Milano, Il bulino - Antiche Stampe.
2010
Un segno per 2 ruote. La bicicletta incisa. Prima raccolta, a cura di Arianna Sartori, Mantova, Centro Studi Sartori per la Grafica, ad vocem.
2010
Giuliana Consilvio. Sguardi interrogativi “Fogli scultura” opere 1991 - 2010. Presentazione di Rossana Bossaglia, Marilisa Di Giovanni, Alberto Veca. Litografia Good Print, Peschiera Borromeo (MI).
2013
Repertorio degli Incisori Italiani, VI edizione 2008-2013, a cura del Gabinetto Stampe Antiche e Moderne del Comune di Bagnacavallo, Edit Faenza, p. 39.
2015
Incisori moderni e contemporanei. Raccolta di monografie illustrate, Libro Quarto, a cura di Arianna Sartori, Mantova, Centro Studi Sartori per la Grafica, pp.80/89
varese-montegrino-valtravaglia-lombardia-cera-una-volta-interno
Consilvio Giuliana - Varese - (Montegrino Valtravaglia), Lombardia… c’era una volta, interno. 1992
Le sue opere nella nostra raccolta
Risultati trovati: 23
Armonia calcografica
Consilvio Giuliana - 5
1991
Bonsai, Foglio con 6 acqueforti
Autori Vari // Bellini Enzo // Consilvio Giuliana // Scano Giorgio // Picelli Giulio // Finocchiaro Pino // Pedroli Gigi - 2
Due ruote e una cascina
Consilvio Giuliana
2009
Emigranti
Consilvio Giuliana - 10
Frammenti di cascine alla Fornace
Consilvio Giuliana - 12
1990
Frammento di Paesaggio
Consilvio Giuliana - 15
2006
Gelsi in lombardia
Consilvio Giuliana - 2
1993
Grazing land
Consilvio Giuliana - 16
2003
Intrecci calcografici
Consilvio Giuliana - 14
2000
Metropolitana numero uno
Consilvio Giuliana - 9
1994
Milano SOS ambiente
Consilvio Giuliana - 17
1997
Millenovecentosettantaquattro
Consilvio Giuliana - 11
1974
Ottobre
Consilvio Giuliana - 24
2018
Rughe segno e colore di Lombardia
Consilvio Giuliana - 8
1992
Varese - Finestra a Luino
Consilvio Giuliana - 1
1992