Raccolta delle stampe Adalberto Sartori

Davini Mario

Lucca 24 gennaio 1876 - Lucca 23 ottobre 1951
incisore xilografo

Mario Davini nacque a Lucca il 24 gennaio 1876 da Pietro Davini celebre scultore lucchese e da Giulia Parenti . Trascorse la sua vita tra la residenza cittadina di via S. Andrea dove aveva il proprio studio, e la villa di famiglia di Gattaiola. Mario mosse i primi passi artistici proprio sotto la guida del padre e proseguì la sua formazione frequentando il R. Istituto di Belle Arti di Lucca dove conseguì la licenza con lode nel 1900, presentando un’opera intitolata “Pace claustrale” che fu selezionata l’anno successivo per l’esposizione di Belle Arti a Monaco di Baviera. Continuò i suoi studi diplomandosi all’Accademia di Belle Arti di Firenze e completando la sua formazione presso lo studio di Edoardo Gelli. E’ a partire dai primi anni del 900 che il giovane autore si mise in luce in molte esposizioni non solo in Italia ( Milano, Genova, Firenze…) ma anche all’estero (Monaco e Pietroburgo). Nel settembre 1908 l’artista partì per New York dove rimase 16 mesi, producendo molteplici opere riscuotendo un notevole successo. Negli anni successivi si assistette alla maturazione artistica: aprì la propria personale nello studio di via S. Andrea, con dipinti sacri, ritratti, autoritratti, paesaggi, iniziò la propria attività di critico d’arte e pubblicista, e di “insigne xilografo” come definito nel 1927 da Plinio Nomellini. L’incessante attività di ricerca dell’artista ricevette la sua consacrazione nella mostra allestita all’Albergo Universo dal 1 al 15 giugno del 1940. In seguito a questa Davini si ritirò negli anni successivi in un rigoroso isolamento dedicandosi all’attività pittorica e letteraria. Morì nella sua villa a Gattaiola il 23 ottobre 1951.

Bibliografia
1955
Luigi Servolini, Dizionario Illustrato degli incisori italiani moderni e contemporanei, Milano, Gorlich, p. 248;
1999
Zeno Davoli, La Raccolta di Stampe “Angelo Davoli”, volume III, Cas-D, Reggio Emilia, Edizioni Diabasis, p. 316, 319 ill.
2007
Stefano Liberati, “Xilogragia” (1924-1926) Catalogo Generale, schede biografiche di Nicoletta Di Benedetto, Manduria (TA), Barbieri/Selvaggi - Editori, p. 60, nn. 216, 245, 297, 298, 321, 322, 357, 358, 359.
bagnante
Davini Mario - Bagnante 1925
Le sue opere nella nostra raccolta
Risultati trovati: 2
Bagnante
Davini Mario - 1
1925
Colloquio
Davini Mario - 33