Raccolta delle stampe Adalberto Sartori

Ferraris Giancarlo

S. Marzano Oliveto AT 1950 Canelli AT
incisore pittore

È nato a S. Marzano Oliveto (Asti) nel 1950. Insegna Figura disegnata dal 1974 al 1984 al I Liceo Artistico di Torino. Inizia l’attività di artista nel 1972 e da allora espone periodicamente le sue opere in personali e collettive: acquerelli, acrilici e soprattutto incisioni, che approfondisce frequentando lo studio di Mario Calandri e la stamperia di Piero Nebiolo.

Si dedica contemporaneamente all’attività di grafico ed illustratore, ad iniziare dal 1975, creando illustrazioni, copertine e fumetti per numerose riviste. Svolge un’ampia attività grafica nel campo del manifesto di pubblica utilità e collabora con enti locali e consorzi nella veste di creativo, illustrando pubblicazioni e campagne promozionali, sviluppando un personale percorso illustrativo dotato di inconfondibile intensità. Ha creato manifesti e immagini per: Regione Piemonte, Provincia di Asti, Alfieri compagnia teatrale, Mostra antiquaria di Saluzzo, Cassa di Risparmio di Asti, Istituto Vino novello piemontese, Le città del vino, A.P.T. di Asti, Consorzi Barbera, Comune di Asti, Mercato antiquario dei vini di Montalcino, Movimento Turismo del Vino, La Cerca, Astifest, Maratona di Torino, Festival Teatrale Borgio Verezzi, Nardini editore di Firenze, ecc.

Nel 1991 ha illustrato le Carte dei vini per la Regione Piemonte, nel 1992 ha pubblicato il libro di vignette e disegni “Edenologia” presso l’editore Sagittario, nel 1996 e nel 1997 sue etichette hanno vinto l’argento all’International Packaging Competition del Vinitaly di Verona, nel 1999 ha vinto il concorso per “La più bella etichetta del 1998” indetto dal Centro Studi Grafici di Milano.

2000-2004, illustra per la Regione Piemonte calendari sull’artigianato piemontese.

2002-2003 realizza, insieme a Lele Luzzati, il progetto per il Parco artistico nel vigneto “Orme su La Court”.

Nel 2003 suoi lavori sono inseriti nel volume di Paolo Menon: “Per vino e per segno, le più belle etichette d’autore”.

Nel 2006 realizza un calendario per le Olimpiadi Invernali per la Regione Piemonte.

Hanno pubblicato articoli sui suoi lavori di grafica: La Stampa, Barolo & Co, Zoom, Enotria, Wine Spectator.

Dal 1996 è presente nel Catalogo delle incisioni dell’800 e moderne edito da Prandi - Reggio Emilia, nel 1991 partecipa alla mostra internazionale ad invito “Ex libris tra Medicina e Arte” a Torino, e nel 1998 alla III Rassegna Nazionale dell’Acquaforte Contemporanea, Modica (RG).

Attualmente è docente di Discipline pittoriche all’Istituto d’Arte di Acqui Terme.

PERSONALI:

1972 - Libreria IL PUNTO, Asti

1976 - Galleria I FALO’, Canelli

1981 - Galleria STUDIO LABORATORIO, Torino

1982 - Galleria NUOVA PENELOPE, Asti

1983 - Galleria LA CITTADELLA, Torino

1984 - Galleria BERMAN Torino - Galleria LA FORNACE, Asti

1987 - Libreria INSONNIA, Alessandria

1988- Galleria BERMAN, Torino

1990 - Galleria MICRO’, Torino

1996 - Libreria ALPHABETA, Asti - Galleria MICRO’ Torino

1997 - Galleria IL PLATANO, Asti - PUNTO ARTE Loazzolo

1998 - Cascina DANI, Agliano

1999 - Galleria MICRO’, Torino

2001 - Enoteca Regionale, Canelli.

2003 - Consolato Italiano, New York

2004 - Cascina LA GIRONDA, Nizza Monferrato

2006 - Piemonte artistico e culturale, Torino

2006 - Museo Luzzati di Porta Siberia Genova

2007 - Cascina La Court, Castelnuovo Calcea

2008 - Giardino Ingenioli, Milano

2009 - Biblioteca La Fabbrica del libro, Acqui Terme

RECENSIONI E PRESENTAZIONI:

Armando Brignolo, Ernesto Caballo, Paola De’Cavero, Marida Faussone, Renzo Guasco, Davide Lajolo, Giusi Mainardi, Carlin Petrini, Henrik Mansson, G.Giorgio Massara, Angelo Mistrangelo, Silvia Tarocco, Pino Mantovani.

EDIZIONI:

1980 – Acquaforti aventi per tema insetti, cartella in cinquanta esemplari con quattro acquaforti e poesia di Baudelaire.

1984 – Piazze in Asti, a cura di B. Vergano, cartella in novanta esemplari con cinque acquaforti e testo di S. Taricco.

1994 – Bestiario, volume in centocinquanta esemplari con poesie di A. Vigevani e otto acquaforti.

1996 – Ancora un segno, cartella in venticinque esemplari con cinque acquaforti e poesia di A. Mistrangelo


Bibliografia
2006
Giancarlo Ferraris. Segni della memoria. Testo di Pino Mantovani, catalogo mostra, Edizioni Nugae, 2006, pp.nn.
2008
Il segno dei filari arancioni. Opere di Gian Carlo Ferraris per Michele Chiarlo. Pittura e grafica in etichette e manifesti. Presentazione di Pino Mantovani, Savigliano (CN), L’Artistica Editrice, pp. 128.
2010
Il Vino Inciso. La vite. l’uva, il vino. Terza raccolta, a cura di Arianna Sartori, Mantova, Centro Studi Sartori per la Grafica
2014
Incisori Contemporanei a cura di Arianna Sartori: Gian Carlo Ferraris, Mantova, Archivio, n. 5 maggio, p. 32.
la-civetta
Ferraris Giancarlo - La civetta 2007
Le sue opere nella nostra raccolta
Risultati trovati: 21
Cesto di frutta con uva
Ferraris Giancarlo
2007
Collina innevata
Ferraris Giancarlo
2005
Concerto della luna
Ferraris Giancarlo - 15
2010
Gattino con cesto d’uva
Ferraris Giancarlo - 18
2013
I frutti di Yasuzo
Ferraris Giancarlo - 19
2013
Il faro
Ferraris Giancarlo - 20
2012
Il galletto
Ferraris Giancarlo
2007
Il grande albero
Ferraris Giancarlo
La civetta
Ferraris Giancarlo
2007
La guerra tra il bianco e nero
Ferraris Giancarlo - 16
2010
La zebra, 2010
Ferraris Giancarlo - 12
2010
Natura morta con gatto
Ferraris Giancarlo - 13
2013
Osservando le stelle
Ferraris Giancarlo - 14
2010
Paesaggio con vigneti
Ferraris Giancarlo
Pane e vino
Ferraris Giancarlo
Teatrino con vecchi burattini
Ferraris Giancarlo - 21
2012
Uva e melograno
Ferraris Giancarlo
1993
Uva in portafrutta
Ferraris Giancarlo
Veliero con due balene
Ferraris Giancarlo - 17
2011
Vendemmiatori in collina
Ferraris Giancarlo
2008
Vigneto invernale
Ferraris Giancarlo